Conte al Napoli, arriva l’annuncio di Marcello Lippi

L’ex allenatore della Nazionale Marcello Lippi commenta le voci che vorrebbero il Napoli interessato a mettere sotto contratto Antonio Conte in caso di esonero di Rudi Garcia

Nel corso delle ultime settimane si è parlato molto della possibilità di vedere Antonio Conte sedere sulla panchina del Napoli dopo un possibile esonero dell’allenatore Rudi Garcia.

Lippi parla di Conte al Napoli
Marcello Lippi dice la sua sul possibile arrivo di Antonio Conte al Napoli (LaPresse) – stopandgoal.net

Nonostante le smentite da parte del diretto interessato e del presidente Aurelio De Laurentiis, i contatti tra i due sembrano esserci stati e non è un mistero che, dopo un inizio di campionato al di sotto delle aspettative e soprattutto dopo la pesante sconfitta per 3-1 contro la Fiorentina, la fiducia al tecnico francese sia quantomeno calata.

In un’intervista concessa a Kiss Kiss Napoli, ex radio ufficiale della società partenopea, Marcello Lippi ha parlato del momento della squadra, da lui allenata durante la stagione 1993-94, e della partita contro l’Hellas Verona prevista per sabato 21 ottobre alle 15, che potrebbe essere una delle ultime spiagge per Garcia.

Napoli, Lippi consiglia: “Conte? può allenare qualsiasi squadra al mondo”

Secondo l’ex tecnico, gli azzurri daranno di più rispetto a quanto visto nelle ultime settimane, la squadra ha carattere e farà di tutto per rimanere nelle prime posizioni di classifica. Rudi Garcia, come tutti gli allenatori, ha bisogno di sentire la fiducia e di tempo per adattarsi al nuovo gruppo.

In caso di esonero del tecnico francese, però, che è ormai inviso a buona parte della piazza, la scelta del presidente potrebbe davvero cadere su Antonio Conte che, nonostante abbia già affermato di non voler entrare a campionato in corso, ha anche ammesso di essere interessato ad un’esperienza sulla panchina azzurra.

Lippi: "Conte può allenare chiunque"
Marcello Lippi promuove Conte al Napoli: “Può allenare qualsiasi squadra al mondo” (LaPresse) – stopandgoal.net

Secondo Lippi, suo ex allenatore alla Juventus, il leccese potrebbe allenare qualsiasi squadra al mondo, viste le sue grandi capacità”. Capacità che in Serie A ha ampiamente dimostrato durante le sue esperienze con i bianconeri e l’Inter, oltre che in Nazionale.

Nazionale che è stata un punto fermo anche per il mister viareggino, uno degli eroi del Mondiale 2006, e che ora sta cercando di rialzarsi dopo la seconda mancata qualificazione ai Mondiali di fila. A detta di Lippi, l’attuale commissario tecnico Luciano Spalletti è stato la scelta migliore per il post-Roberto Mancini.

Il toscano, che viene dallo Scudetto vinto proprio con il Napoli dominando il campionato, è un uomo dalla mentalità vincente e il suo ingaggio è stato il massimo per la FIGC per ottenere ciò che deve conquistare: il ritorno ai Mondiali e un posto di primo livello nell’élite del calcio internazionale.

Impostazioni privacy