Serie A, infortunio grave: brutte notizie dall’esito degli esami

Le sensazioni dopo l’infortunio del giocatore già non erano positive di loro, considerata la sua uscita da campo in barella, oltre che in lacrime, nel corso dell’ultima giornata di campionato, ma oggi è arrivata la stangata definitiva che costringerà l’allenatore a correre ai riparti ed il club ad intervenire nel calciomercato.

Brutte notizie sono infatti arrivate dagli esiti degli esami ai quali il giocatore si è sottoposto delle scorse ore, visto che questi non hanno fatto altro che confermare la gravità del problema che il calciatore ha patito. Inutile parlare di tempi di recupero e possibile rientro in campo, imminente, per il ragazzo, visto che ci vorranno diversi mesi prima che torni al 100% della sua condizione fisica.

Torino Schuurs
Serie A, brutte notizie dagli esiti degli esami dopo l’infortunio (LaPresse) – stopandgoal.net

Brutte notizie arrivano dagli esami: infortunio e tegola pesantissima

Peggio non poteva andare, ma si sapeva che l’infortunio del giocatore fosse grave. Essenzialmente non si stava facendo altro che aspettare conferme su questo, puntualmente arrivate oggi con gli esiti degli esami ai quali il giocatore si è sottoposto nelle scorse ore.

Ora dovrà essere l’allenatore bravo a trovare delle soluzioni valide per sostituirlo, visto che qui si tratta di un problema che terrà il calciatore lontano dai campi per diverso, anzi forse anche troppo, tempo. Fino all’ultimo si è sperato che qualcosa si fosse potuto salvare, ma le lacrime di dolore che hanno accompagnato la sua uscita dal campo sabato pomeriggio non sono state altro che un anticipo di quello che poi oggi sarebbe uscito dagli accertamenti.

Stando infatti a quanto riportato dallo stesso Torino in un comunicato ufficiale sui propri canali, Peter Schuurs ha riportato una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stando poi a quanto riportato dal collegato Orazio Accomando, lo sfortunato centrale olandese potrebbe essere operato nella giornata di giovedì per risolvere questo problema per iniziare subito il consueto iter riabilitativo.

Torino, stagione finita per Schuurs: tempi di recupero lunghi

A fronte della lesione del crociato del ginocchio sinistro Peter Schuurs sarà indisponibile per il resto della stagione. Ivan Juric perde così il suo miglior difensore nel momento più delicato del campionato, dove il Torino puntava a trovare un pò più di stabilità e continuità nei risultati.

Una volta operato giovedì si saprà di più sui tempi di recupero di Peter Schuurs, che inevitabilmente saranno abbastanza lunghi. Al centrale olandese serviranno infatti almeno sei mesi, post operazione, per tornare a pieno regime, nella speranza che nel corso del recupero tutto vada secondo i piani.

Torino Schuurs
Stagione finita per Schuurs, le condizioni (LaPresse) – stopandgoal.net

Schuurs out: le possibili soluzioni per Juric

Con l’infortunio di Schuurs Ivan Juric dovrà scegliere la sua nuova linea difensiva, che ovviamente potrebbe cambiare in base al modulo che si utilizzerà. Con l’uscita dall’infermeria di Buongiorno le soluzioni potrebbero essere, infatti, molteplici; la Piazza accredita, al momento, sembra essere quella formazione da Rodriguez, Buongiorno ed uno fra Tameze e Sazonov. Qualora il croato decidesse di spostato a quattro dietro, invece, i papabili titolari sarebbero Rodriguez a sinistra, Buongiorno e Sazonov centrale, con Bellanova a destra.

Torino Juric
Juric cambia la difesa del Toro dopo il ko di Schuurs (LaPresse) – stopandgoal.net
Impostazioni privacy