Infortunio grave, si è rotto il crociato: il sostituto arriva dal mercato

La stagione è appena iniziata, ma le sorprese spiacevoli non si sono fatte di certo attendere. Già alla prima giornata di campionato il club si infatti è visto affollare l’infermeria con problemi di un certo livello, con la stella della squadra vittima dell’infortunio più importante. 

Stando infatti a quanto riportato dal report medico del club, il giocatore avrebbe addirittura riportato la rottura del crociato, problema che lo terrà fermo ai box almeno per più della metà della stagione. Una tegola che vede costretto il mister e la stessa società a correre immediatamente ai ripari, andando a ricercare nel calciomercato il sostituto ideale del giocatore.

Infortunio
Infortunio grave, si è rotto il crociato (LaPresse) – syopandgoal.net

Alcuni profili già sarebbero stati sondati dalla dirigenza, ma l’attenzione di questa si sarebbe posata su un giocatore in particolare, indicato essere il giocatore ideale sul quale andare a puntare, per costi, esperienza ed età.

Infortunio grave, si è rotto il crociato: la società lo vuole sostituire

Il campionato è appena iniziato, ma già è stato registrato il primo infortunio importante della stagione. La diagnosi dello staff medico del club parla chiaro, la situazione è più grave di quanto ci si immaginasse.

A seguito del comunicato del club si potrebbe dunque dire senza problema alcuno che la stagione del giocatore è fortemente compromessa, anche perché i tempi di recupero da questo infortunio sono sempre abbastanza lunghi e tortuosi, figuriamoci per un veterano come lui che prossimamente potrebbe appendere gli scarpini al chiodo. Nessuno esclude che questo problema non possa portare il giocatore a prendere in anticipo questa decisione, ma su un post Instagram ha dichiarato di tornare più forte di prima da questo infortunio, accantonando dunque completamente l’idea del ritiro. Ora però a dover trovare una soluzione a tutto questo dovrà essere anche lo stesso club, che per ironia della sorta ha perso in questo calciomercato proprio un giocatore in quel ruolo, che a questo punto sarebbe potuto servire.

C’è dunque ancora tanto da lavorare per il Bari, che da qui ai prossimi otto giorni dovrà andare a sostituire in rosa Jeremy Menez, che resterà fuori per sei mesi dopo aver riportato la rottura del legamento anteriore del ginocchio destro. A fronte di questo infortunio, complice anche l’addio di Cheddira, il club pugliese sarà costretto ad investire su un altro attaccante in questo calciomercato, che sarebbe già stato individuato dalla dirigenza.

Infortunio Menez: il Bari ha già scelto il sostituto

L’infortunio di Menez arriva forse nel momento meno opportuno per il Bari, ovvero quello dell’addio di Cheddira. Questo difatti costringe il club di De Laurentiis ad andare a cercare un nuovo attaccante in questo calciomercato per completare il reparto offensivo di mister Mignani.

Nel corso di queste ore sarebbero stati monitorati diversi profili dal Bari, ma stando a quanto riportato da TMW l’ultima idea porta al nome di Mattia Aramu, ex Venezia oggi in forze al Genoa.

Calciomercato Bari Aramu
Bari, idea Aramu per sostituire l’infortunato Menez (LaPresse) – syopandgoal.net

Non solo Menez: doppio infortunio in casa Bari

Jeremy Menez è solo uno, anche se il più grave, dei problemi di infermiera che il Bari si è ritrovato costretto ad affrontare in queste prime settimane di campionato. Oltre al francese, infatti, nel corso della gara contro il Palermo si è infortunato anche l’altro volto nuovo dell’attacco pugliese, ovvero Davide Diaw.

Per l’ex Monza il problema è sicuramente meno grave rispetto a quello di Menez, ma si tratta comunque di un infortunio muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra.

Bari infortunio Diaw
Non solo Menez, anche Diaw va ko (LaPresse) – syopandgoal.net
Impostazioni privacy