Inter, gravi accuse: è stato arrestato in Cina

I problemi dell’Inter al di fuori del campo e dal punto di vista amministrativo stanno continuando a creare caos: c’è stato un arresto.

L’Inter sta vivendo un momento molto delicato fuori dal campo: ci sono vicende economiche che riguardano la società che in Cina deve rimettere in ordine i conti e sistemare i debiti. In casa nerazzurra sono emersi nuovi problemi societari per Steven Zhang che non è riuscito ancora a risolvere del tutto i debiti con le banche cinesi, ma ci sono problemi anche per altri collaboratori di Suning.

Arresto Liu Jun
Arresto Liu Jun (ANSA) – stopandgoal.net

La dirigenza nerazzurra ha iniziato a costruire il futuro e a mettere in piedi le soluzioni che possono far crescere ancora di più il club ma non ha fatto ancora i conti con le difficoltà economiche e con i problemi di natura amministrativa.

Inter, nuovi problemi per Suning: cosa succede

L’Inter sta vivendo un periodo complesso a causa dei problemi finanziari della famiglian Zhang. La squadra in campo è tornata a rispondere alla grande anche nella passata stagione, arrivando fino in fondo in Champions League, portando anche due trofei importantissimi che hanno tenuto viva la voglia di fare ancora meglio.

Dal punto di vista dirigenziale, però, l’umore è all’opposto. Ci sono problemi molto gravi che stanno facendo emergere problemi nella famiglia Zhang e nel calcio cinese.

A risponderne non è in prima persona il presidente Zhang ma uno dei vecchi collaboratori dell’Inter, oggi al comando del calcio cinese.

Calcio cinese nel caos: arrestato per corruzione

I problemi economici delle famiglie cinesi coinvolte nel calcio europeo trovano ulteriore appiglio con quanto sta succedendo in queste ore in Cina. Secondo quanto riferisce il dal quotidiano Beijing Youth Daily, il presidente della Chinese Super League Liu Jun è stato arrestato. In passato Liu era stato nominato amministratore delegato ad interim dell’Inter nel 2016 subito dopo che il club era stato acquistato da Suning.

L’accusa è molto grave: arrestato per corruzione. Il presidente della Federcalcio cinese Chen Xuyuan era stato messo sotto inchiesta per sospette violazione di legge che erano considerate molto gravi.

L’indagine su Chen era iniziata circa 6 mesi fa, era arrivata dopo un’inchiesta anti-corruzione sul calcio cinese.

Liu Jun Inter
Liu Jun Inter (ANSA) – stopandgoal.net

Inter tranquilla: nessun aggancio con Liu Jun

Liu Jun era stato membro dell’Inter per qualche tempo nel lontano 2016 ma poi i rapporti con Suning e con i nerazzurri erano stati interrotti per l’Italia.

Inter Liu Jun
Inter Liu Jun (LaPresse) – stopandgoal.net

Il suo arresto, dunque, non spaventa minimamente l’Inter e i suoi tifosi ma lancia un’altra ombra sui debiti della famiglia Zhang con le banche cinesi che non sono ancora risolti. Steven Zhang è chiamato a risarcire le banche per oltre 300 milioni e i prossimi mesi saranno decisivi anche per il suo futuro come presidente del club milanese.

Impostazioni privacy