Juventus, arriva il primo risarcimento dopo i danni

La Juventus è tornata in campo alla grande in questo inizio di stagione ma ci sono ancora molti problemi da risolvere: il primo risarcimento.

I bianconeri hanno grandi obiettivi per la stagione attuale, in primis quello di tornare in Champions League. Per l’estate appena trascorsa non ci sono stati colpi sensazionali per il club bianconero che ha pensato soprattutto a cedere i calciatori che non erano importanti per Allegri e poi a puntellare la rosa con un paio di calciatori che si modellano alla perfezione con il tecnico toscano.

Juventus, numeri positivi a bilancio
Juventus (LaPresse) – stopandgoal.net 13092023

Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna sono stati assunti per risanare la Juventus e far tornare a spledere il sole sui conti del club. Ma anche per scovare calciatori giovani e già di primo livello che possono, in futuro, fare la differenza.

Juventus, iniziano a risolversi i primi problemi

La Juventus ha già mostrato grandi miglioramenti in campo dopo un paio di stagioni horror dal punto di vista dei risultati e del gioco. Massimiliano Allegri con l’aiuto dei nuovi collaboratori è riuscito a dare un’identità tattica nuova alla squadra e la capacità di essere pronti a ogni tipo di difficoltà.

Le prime partite sono state confortanti, con i calciatori che hanno messo in mostra un nuovo spirito combattivo. L’obiettivo della Juventus, come società e come squadra è chiaro: tornare in Champions League dalla porta principale.

Sarebbe come prendere due piccioni con una fava. Da un lato – quello societario – tornerebbero gli introiti derivanti dall’Europa e dall’altro – quello dei calciatori – restituirebbe l’appeal perso in questa stagione senza coppe.

Juventus: rosso in bilancio, ma la società sorride

Le prime mosse di Giuntoli e della nuova dirigenza hanno avuto subito effetto positivo sulle casse del club bianconero. La Juventus, infatti, si appresta a chiudere il bilancio 2022-23 con una perdita di circa 115 milioni di euro.

Sommando il dato pro-forma gennai – giugno, diffuso da Exor, ai conti del secondo semestre dell’anno solare 2022  e alla svalutazione derivante dalla cessione gratuita di Bonucci all’Union Berlin, il segno rosso della società bianconero verrà ratificato ufficialmente dal CdA la settimana prossima.

Il passivo della Juventus resta comunque pesante ma la società non è disperata. Il motivo è molto semplice: il rosso è di molto decisamente inferiore rispetto all’ultimo anno. Nell’esercizio appena concluso, infatti, le perdite registrate sono circa la metà rispetto al record di 239 milioni del bilancio 2021-22.

Bilancio Juventus
Bilancio Juventus (LaPresse) – stopandgoal.net 13092023

Cessione Juventus: scongiurata con miglioramenti economici

Nelle ultime settimane si è parlato in maniera insistente della possibilità clamorosa riguardante la cessione della Juventus.

Juventus bilancio
Juventus bilancio (ANSA) – stopandgoal.net 13092023

Exor ha smentito con immediatezza queste voci e inoltre se i conti dovessero continuare a migliorare a partire dal prossimo bilancio, una possibile vendita sarebbe costantemente scongiurata. Giuntoli e l’area dirigenziale hanno già svolto un gran lavoro e sono chiamati a migliorare ancor di più rosa e conti del club.

Impostazioni privacy