Juventus, emergenza infortuni: Allegri senza attacco, ecco come giocherà

Allegri potrebbe avere un attacco inedito dopo l’emergenza infortuni che ha tagliato letteralmente in due le gambe della Juventus.

Un problema enorme quello che vivono i bianconeri, nel giorno di vigilia di Juventus-Torino, sfida importantissima dove la Juve spera di raccogliere punti importanti, visto che le milanesi scappano e il Napoli campione d’Italia pare aver rimesso la freccia tra le prime posizioni di classifica.

Juventus, emergenza infortuni al derby col Torino – Stopandgoal (La Presse)

Un’emergenza infortuni che rischia di vedere Allegri costretto ad alcune scelte che vedono la Juve Next Gen in campo, ma in Serie A, per completare un reparto importante in mezzo al campo, nell’undici titolare del tecnico livornese.

Juventus, emergenza infortuni: le ultime dalla Gazzetta

Nel giorno di vigilia del derby di Torino, la Juventus è in una vera e propria emergenza infortuni.

Nonostante l’assenza dalle coppe e il lavoro da poter fare alla Continassa, un problema che rovina la Juventus, considerando quelle che sono le ultime riportate da Torino. A rivelare le notizie sul possibile cambiamento di formazione, nei giorni che anticipano quella che è la sfida di sabato pomeriggio, sono i colleghi di La Gazzetta dello Sport che hanno spiegato quella che è la complessa situazione in attacco.

Milik è out, Vlahovic è verso una conferma ai box, resta da valutare la situazione di Federico Chiesa che potrebbe costringere Allegri alle scelte in attacco, dovendo fare i conti con diversi infortuni. Occhio al tandem in avanti che potrebbe essere quello titolare nel prossimo derby.

Juventus-Torino, Vlahovic verso il forfait: chi gioca in attacco?

Contro l’Atalanta si era vista la soluzione trovata nella coppia Chiesa con Kean, con l’attaccante italiano che era pronto a sostituire Dusan Vlahovic in un momento nel quale la Juventus ha bisogno dei gol del serbo.

Adesso però le cose sembrano cambiare perché, oltre alla presenza di Moise Kean, in attacco, ci sarà bisogno probabilmente di un nuovo cambiamento. Perché Federico Chiesa anche potrebbe alzare bandiera bianca a causa dell’infortunio in allenamento e solo nel corso di questa giornata sarà chiaro se Allegri potrà contare o meno sul suo utilizzo. Secondo la stessa fonte, il tecnico potrebbe fare “l’Allegrata”, ritrovandosi con Yildiz titolare nel derby, in attacco con Moise Kean, per risolvere così l’emergenza infortuni.

Juventus, emergenza infortuni: contro il Torino ci sarà “l’Allegrata” – Stopandgoal (La Presse)

Juventus-Torino, le probabili formazioni: Allegri costretto alle scelte

Senza l’attacco, Massimiliano Allegri dovrà reinventarsi qualcosa in avanti. La coppia in avanti potrebbe essere dunque formata da Yildiz e Kean, con i calciatori a supporto nel suo centrocampo a cinque. In difesa potrebbe stringere i denti l’ex Gleison Bremer, con Kostic largo sulla corsia. Di seguito, le probabili formazioni di Juventus-Torino.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Yildiz, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Tameze, Schuurs, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Lazaro; Vlasic, Radonjic; Zapata. Allenatore: Ivan Juric.

Juventus-Torino, Yildiz titolare nel derby (La Presse)
Impostazioni privacy