Juventus, esonero Allegri: tifosi senza parole, c’è la data dell’addio

Non si placano le voci sul futuro alla Juventus di Massimiliano Allegri che resta sul filo del rasoio: l’ipotesi dell’esonero a stagione in corso resta valida. Spiegati i motivi.

Ci sono delle novità riguardo il futuro alla Juventus di Massimiliano Allegri. C’è un nuovo retroscena sul destino del tecnico che è legato al club bianconero fino al 2025. Dopo la fine dello scorso campionato c’è stato il faccia a faccia con la proprietà e la nuova società. Poi l’arrivo di Giuntoli che ha spiazzato lo stesso allenatore che comunque è rimasto al proprio posto, dettando le linee anche per quanto riguarda questa sessione estiva di calciomercato. La decisione di puntare su Lukaku, per esempio, o mettere fuori rosa Bonucci, sono tutte sue. La Juventus in questo momento sta portando avanti questa trattativa con il Chelsea su input dello stesso Max che continua ad essere al centro del progetto: ma fino a quando? C’è l’annuncio riguardo l’addio di Allegri dalla Juventus: ecco tutti i dettagli in merito al suo futuro.

Esonero Allegri Juventus, c’è già la data (La Presse Foto) – stopandgoal.net

Le sirene arabe per Max Allegri hanno scatenato i tifosi che speravano in un addio del tecnico prima dell’inizio della stagione. All’interno dell’ambiente juventino il tecnico è mal sopportato, si spera in un cambio di rotta in vista di questo nuovo campionato. Intanto, non si placano le voci relative ad un addio di Allegri dalla Juventus: la redazione di Sportmediaset ha rilanciato la notizia svelando anche la decisione di Max riguardo la sua prossima destinazione. Ecco l’obiettivo dell’allenatore una volta lasciata la panchina bianconera.

Juventus, quale futuro per Allegri: il tecnico ha deciso

C’è una novità in merito al destino di Allegri alla Juventus: l’annuncio spiazza anche i tifosi che no s’aspettavano una decisione del genere da parte del tecnico che ha già scelto il suo futuro.

La prossima sarà la stagione del dentro o fuori per Allegri che si gioca tutto. Nonostante i due anni di contratto, il tecnico si sta guardando intorno ed ha le idee chiare riguardo il suo futuro. L’avventura alla Juventus sarà destinata a concludersi. Ecco perché in vista dell’addio dal club bianconero, che potrebbe avvenire alla scadenza del contratto o anche prima, l’allenatore ha già deciso quale avventura intraprendere.

Messa da parte l’ipotesi araba, così come quella estera, c’è solo una panchina che sogna Allegri ed è quella della Nazionale italiana.

Allegri lascia la Juventus per la Nazionale italiana (Ansa Foto) – stopandgoal.net

Allegri in Nazionale al posto di Mancini: colpo di scena per l’Italia

Come riportato da Sportmediaset, l’impressione è che Allegri non abbia più intenzione di allenare club. Dopo la Juventus potrebbero aprirsi le porte di Coverciano. Il tecnico è pronto a raccogliere l’eredità di Roberto Mancini: il futuro dell’attuale ct dipenderà anche da Euro 2024. Se dovesse arrivare un risultato negativo potrebbe arrivare il ribaltone con l’addio del Mancio e l’arrivo sulla panchina dell’Italia di Allegri come nuovo commissario tecnico. Un discorso ipotetico, anche perché attualmente entrambi gli allenatori restano saldi al proprio posto.

Impostazioni privacy