Moviola Juventus Bologna, guai Di Bello: c’erano due rigori – TS

Juventus Bologna è stata macchiata da una prova estremamente insufficiente dell’arbitro Di Bello: ecco la moviola su due episodi da rigore.

I bianconeri hanno esordito in casa di fronte al proprio pubblico contro il Bologna di Thiago Motta, che aveva perso la prima partita contro il Milan. I rossoblù hanno messo in campo una prestazione di altissimo livello che ha portato al risultato finale di 1-1, certamente condizionato anche dalle tante scelte sbagliate dell’arbitro Di Bello.

Moviola Juventus Bologna
Moviola Juventus Bologna – stopandgoal.net

Le polemiche sono impazzate durante e dopo la partita e si sono scandagliati nei minimi dettagli tutti gli episodi da moviola. Ci sono stati molti errori che hanno compromesso la partita e causato rabbia da una parte e dall’altra.

Moviola Juventus Bologna: è polemica con Di Bello

La Juventus non va oltre l’1-1 contro il Bologna di Thiago Motta. Massimiliano Allegri aveva pensato di aver trovato la quadra giusta per poter tornare sin da subito in vetta e lottare con tutte le altre big del campionato ma ci sono già molti problemi da affrontare. In primis quello relativo alla proposta di gioco che offre la Juve. Ci sono sempre molte difficoltà nel riuscire a esprimere un bel calcio per 90 minuti e anche contro il Bologna ci sono stati momenti di blackout.

La partita è stata sbloccata dal Bologna che ha meriitato di essere in vantaggio per un lungo tratto della gara e, anzi, avrebbe meritato anche qualcosa in più.

Non sono mancati episodi da moviola e sotto accusa ci è finito l’arbitro Di Bello, reo di non aver diretto nel modo corretto la partita e ora è sotto la lente d’ingrandimento delle polemiche.

Juve Bologna, episodio da moviola: su Ndoye è rigore sacrosanto

Tra Juventus e Bologna infuria la polemica, da una parte e dall’altra. I bianconeri sono riusciti ad acciuffare il pareggio negi minuti conclusivi della partita ma il Bologna recrimina per un clamoroso episodio da moviola per un rigore non concesso nel primo tempo.

Al minuto 71 l’episodio più controverso di Juventus Bologna. Dopo un cross di Zirkzee, Mattia Perin respinge il pallone in area di rigore e Ndoye si lancia verso il pallone per spingerlo in rete.

Il tap-in non riesce perché Iling-Junior frana addosso al suo avversario da dietro e lo scaraventa al suolo. Sarebbe stato calcio di rigore e cartellino rosso ma né Di Bello né il VAR Marcenaro valutano l’episodio come penalty.

Arbitro Di Bello
Arbitro Di Bello (LaPresse) – stopandgoal.net

Anche la Juventus chiede un rigore: su Chiesa

Secondo l’analisi di Tuttosport, però, anche la Juventus non è contenta dell’arbitraggio di Di Bello perché mancherebbe un calcio di rigore anche alla squadra di Massimiliano Allegri per un presunto fallo su Chiesa.

Episodio rigore Juventus
Episodio rigore Juventus – stopandgoal.net

“Al nono del primo tempo Moro, nel tentativo di colpire di testa un pallone che scende e che Chiesa cerca di proteggere, travolge il bianconero saltandogli sulla schiena: Di Bello lascia correre ma sembrano esserci tutti gli estremi del rigore”.

Impostazioni privacy