Napoli, lo scudetto è salvo: “Penalizzazioni in questa stagione”

Sospiro di sollievo per i tifosi del Napoli: il terzo scudetto è salvo. Eventuali penalizzazioni solo nel campionato in corso

Ormai i club della Serie A devono fare i conti con un avversario in più, il più insidioso, il giudice sportivo che a colpi di sentenze, con relative penalizzazioni, è in grado di riscrivere la classifica e mettere in discussione titoli che sono da tempo in bacheca.

Napoli, lo scudetto è salvo
Napoli, penalizzazioni solo nell’attuale campionato: lo scudetto è salvo (LaPresse)-stopandgoal.net

Ne sa qualcosa la Juventus che, pur avendo conquistato sul campo il diritto a partecipare all’edizione in corso della Conference League, si è vista privata di tale possibilità dall‘Uefa per effetto dell’estensione in ambito europeo della sentenza di condanna da parte degli organi di giustizia sportiva italiana nel procedimento sulle c.d. ‘plusvalenze fittizie‘.

Caso plusvalenze che rischia di esplodere anche in casa Napoli dopo l’iscrizione del Presidente e patron azzurro, Aurelio De Laurentiis, nel registro degli indagati della Procura della Repubblica di Roma per l’ipotesi di reato di falso in bilancio in relazione all’acquisto di Victor Osimhen dal Lille, nell’estate del 2020, per 71 milioni di euro di cui circa 20 milioni coperti con la cessione dell’ex portiere Orestis Karnezis e di tre giovani della Primavera, Luigi Liguori, Claudio Manzi e Ciro Palmieri.

Troppi, per i pm capitolini, per tre presunti ‘talenti in erba’ di cui si sono perse le tracce. Dunque, cresce la preoccupazione dei tifosi azzurri che temono di fare la stessa fine degli acerrimi rivali bianconeri. Ma è proprio così? Il Napoli rischia davvero di scucirsi dal petto il tricolore conquistato dopo 33 anni prima ancora del verdetto dell’attuale campionato?

Chiacchio, lo scudetto del Napoli è salvo: “Penalizzazioni in questa stagione”

Il calcio è materia opinabile per definizione. Non solo siamo 60 milioni (un po’ meno secondo le ultime previsioni dell’Istat in conseguenza di un ‘inverno demografico‘ sempre più rigido: in pratica, aumentano sempre di più le coppie senza figli) di Commissari tecnici ma il calcio in quanto agorà di discussione è assimilabile ai social network che, per il compianto Umberto Eco, “danno lo stesso diritto di parola a un Premio Nobel e a legioni di imbecilli“.

Avv. Chiacchio scudetto Napoli
Avv. Chiacchio: “Eventuali penalizzazioni solo nel campionato in corso”-stopandgoal.net

Proprio così. Nel calcio l’opinione di un esperto, di un addetto ai lavori, con anni di esperienza alle spalle, conta quanto quella di un tifoso che solo per aver giocato a pallone a livello amatoriale pensa di sapere tutto del calcio. Questo, però, fin quando si rimane nel recinto del campo da gioco. Infatti, quando il pallone rotola nelle aule giudiziarie, anche il più convinto onnisciente del pallone si fa da parte per cedere la parola agli avvocati specializzati in diritto sportivo.

Ebbene, proprio uno dei massimi esperti italiani di diritto sportivo, l’Avv. Edoardo Chiacchio, intervenuto a ‘Radio Marte’ e interpellato sul caso ‘plusvalenze per l’acquisto di Osimhen, ha rassicurato i tifosi partenopei: qualora dovesse esserci un nuovo procedimento da parte della Procura Federale della Figc, le eventuali sanzioni si applicherebbero al campionato in corso.

Dunque, il terzo scudetto del Napoli non è semplicemente in bacheca ma è ‘in cassaforte’ anche perché, come ha sottolineato l’Avv. Chiacchio, la Procura Federale potrebbe proporre ricorso “solo se emergessero fatti, elementi o prove nuove rispetto al processo per il quale il Napoli è stato già assolto nei due gradi di giudizio sportivo”. 

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo, scarica l’app di Calciomercato.it: CLICCA QUI

Impostazioni privacy