Newcastle: arriva l’ex Milan, colpo da 60 milioni

Dopo Sandro Tonali, anche un altro calciatore che conosce benissimo l’ambiente rossonero potrebbe andare al Newcastle.

Una nobile decaduta ed il nuovo che avanza. Ha praticamente vissuto tutte e due le fasi in un breve periodo di tempo il Newcastle che quest’anno rigiocherà finalmente in Champions League, competizione che mancava da quando in attacco c’era Alan Shearer.

Ora i tempi sono di nuovo favorevoli ai Magpies che pensano già al futuro ed iniziano a stilare una lista di papabili arrivi per il prossimo mercato.

Il Newcastle penserebbe ad un ex del Milan
Il tecnico del Newcastle, Eddie Howe (stopandgoal.net – Ansa foto)

Per adesso però, visto che il mercato estivo si è chiuso da poco, Eddie Howe ha un’unica preoccupazione e cioè quella di arrivare quanto più in alto possibile prima di gennaio. E magari provare anche a superare quel girone infernale di Champions che prevede sulla strada degli inglesi Milan, Borussia Dortmund, Paris Saint-Germain.

Impresa affatto facile ma che al nord dell’Inghilterra sanno benissimo di poter affrontare. Se da un lato anche le altre sono tutte forti, dall’altro il Newcastle sa di poter fare da quarta incomoda avendo già costruito una rosa all’altezza della situazione. Ne sa qualcosa anche il Milan che si è ritrovato contro proprio uno degli ultimi partenti, Sandro Tonali. Il metronomo italiano ha iniziato alla grande la sua prima stagione con i bianconeri.

Newcastle, altro ex Milan: arriva anche lui

A quanto pare, tra l’altro al Newcastle avranno imparato a fidarsi degli ex rossoneri, visto che ora nel mirino ne sarebbe finito anche un altro di ex Milan. Secondo il Daily Mail infatti, la società di Yasir Al-Rumayyan starebbe pensando di rafforzare ulteriormente la rosa con il ventiseienne Lucas Paquetá. Il brasiliano, per chi non lo ricordasse, ha giocato a San Siro con la divisa del Milan dal gennaio del 2019 a giugno del 2020.

Paqueta nella lista della spesa del Newcastle
Lucas Paquetá (stopandgoal.net – Ansa foto)

Probabile che l’inserimento del centrocampista classe ’97 nella rosa del Newcastle possa esser legato proprio al proseguimento della stagione europea dei britannici, visto che per averlo, i Magpies dovranno pagare, secondo le voci di mercato, una cifra di circa 60 milioni di euro.

A cederlo sarebbe quindi il West Ham che quest’anno è impegnato in Europa League. Anche per gli Hammers, girone impegnativo con Friburgo, TSC ed Olympiacos. Paquetá ha giocato lì l’ultima stagione, mettendo a segno 5 gol in 36 partite tra campionato e coppe. In finale di Conference League, quella vinta dagli inglesi nello scorso giugno contro la Fiorentina, il brasiliano restò in campo per tutti i 90 minuti.

Impostazioni privacy