Per Garcia è intoccabile, salta il nuovo acquisto del Napoli

Garcia blocca il mercato del Napoli: cessione stoppata dal tecnico, salta il nuovo arrivo nella formazione dei campioni d’Italia.

Da qui non te ne vai“. Questo, a grandi linee, dev’essere stato il diktat che Rudi Garcia avrebbe imposto, con il suo tono cortese ma deciso, a uno dei suoi nuovi pupilli. Il tecnico francese ha sfruttato i due ritiri organizzati dal Napoli per conoscere meglio la rosa a sua disposizione, il gruppo di campioni d’Italia che è chiamato ad allenare.

Tra i tanti giocatori di nome, calciatori dal curriculum importante, dai mezzi tecnici invidiabili, dalle straordinarie capacità atletiche, e non solo, ce n’è uno che più di tutti sembra però entrato nel suo cuore. Un giocatore che gli azzurri avrebbero probabilmente anche ceduto, davanti a un’offerta importante. Ma l’allenatore si è imposto e al momento ha bloccato la cessione, facendo di fatto saltare anche un nuovo arrivo in casa Napoli.

Mercato Napoli
Napoli, Garcia blocca il mercato: salta il nuovo acquisto (LaPresse) – Stopandgoal.net

In un certo senso si tratta di una vera e propria scommessa per l’ex allenatore di Roma, Lione e Marsiglia. Puntare tutto su un giocatore importante, ma ancora enigmatico, per certi versi, potrebbe essere un azzardo. Soprattutto se il club aveva messo a disposizione un’alternativa di indubbio valore.

Fino a pochi giorni fa sembrava infatti ormai certo che a Napoli potesse sbarcare un calciatore già protagonista per anni in Serie A, un profilo di esperienza e in grado di essere molto utile alla causa di una squadra chiamata, in questa stagione, a difendere uno storico tricolore. Ma Garcia ha altre idee. Va bene l’esperienza, ma nel calcio conta anche altro. Da qui la decisione di fermare l’operazione, con buona pace di Meluso, De Laurentiis, degli uomini mercato azzurri e di tutti gli altri protagonisti coinvolti in questa curiosa vicenda.

Garcia è pazzo di lui: niente cessione, salta il nuovo acquisto in casa Napoli

In un certo senso è stato amore a prima vista tra Rudi Garcia e Alessandro Zanoli. Il terzino destro, classe 2000, si è presentato in ritiro a Dimaro in forma smagliante, reduce da sei mesi esaltanti, almeno individualmente, alla Sampdoria e pronto ad accettare una nuova partenza, anche in prestito, per continuare il suo percorso di crescita.

Ma le sue qualità atletiche e tecniche hanno fin da subito intrigato Garcia, che ha visto in lui qualcosa di speciale. L’allenatore francese ha quindi prima chiesto alla dirigenza di rallentare la trattativa in uscita, poi l’ha fatta slittare, e adesso avrebbe addirittura imposto di bloccare tutto.

Zanoli al Napoli
Niente Sporting: Zanoli resta alla corte di Garcia (LaPresse) – Stopandgoal.net

Il vice Di Lorenzo, nei suoi piani, dev’essere proprio Zanoli. Non importa se gli azzurri si erano già assicurati Faraoni del Verona come sostituto in grado di non far rimpiangere il calciatore scuola Napoli. Per Rudi lo scambio non avrebbe portato miglioramenti.

E anche se lo stesso giocatore, con il suo entourage, stando a quanto riferito da fonti a lui vicine, avrebbe spinto per la cessione, desideroso di trovare maggior minutaggio e consapevole delle difficoltà di dover sostituire un totem come il capitano, Garcia ha deciso di bloccare tutto e respingere al mittente anche la ricca offerta arrivata in queste ore dallo Sporting Club di Lisbona (si parla di circa 8 milioni di euro).

Una responsabilità non da poco quella che l’allenatore si è voluto addossare. Adesso, infatti, non solo dovrà cercare di garantire al Napoli quella continuità nei risultati che i tifosi sognano dopo la straordinaria stagione scorsa, ma avrà anche il compito di trovare spazio per Zanoli, al quale avrà sicuramente promesso un impiego maggiore rispetto a quello riservatogli da Spalletti. Missione impossibile?

Impostazioni privacy