Il club italiano fallisce per meno di un milione: c’è l’annuncio

Uno dei club storici del calcio in Italia finirà in fallimento per molto meno di un milione di euro. 

L’annuncio spiazza tutti gli addetti ai lavori, considerando quello che è il prestigio della stessa società che sta lottando in Tribunale, per far valere le proprie ragioni, dopo le sentenze che hanno scosso e non poco il mondo del calcio in Italia.

Fallimento del club per meno di un milione, l’annuncio dell’ex presidente – Stopandgoal (La Presse)

Ha parlato in conferenza, quello che è ormai l’ex presidente del club che ora va spedito verso la Serie D, dopo l’ultima sentenza emessa in merito a quello che sarà il futuro del club.

Il club storico italiano in Serie D: fallimento per 757mila euro

Il calcio italiano perde di nuovo, al di là di quali siano le colpe e di chi siano le colpe, stando a quella che è l’esclusione definitiva dai campionati di primo livello in Italia.

Sprofondando nel calcio della Serie D o addirittura in Eccellenza, uno dei club che hanno comunque fatto la storia in Italia, presenza costante tra i campionati di Serie A e Serie B, è arrivata l’esclusione dal campionato cadetto e ora le parole dell’ormai ex patron del club, che ha parlato in conferenza.

A prendere voce è infatti l’ex presidente della Reggina, Marcello Cardona, che ha parlato di quella che è la situazione vissuta a Reggio Calabria, dopo l’esclusione dalla Serie B per il club calabrese. Di seguito, le sue parole.

Reggina, le parole dell’ex presidente sul fallimento

Ha parlato dopo la sentenza emessa con esclusione dalla Serie B per la Reggina, l’ex patron dei calabresi, Marcello Cardona. Ecco le sue parole: “Mi hanno detto della partita con l’Ascoli, che la società non avrebbe voluto vincere. Ma la immaginate la scena del sottoscritto che si presenta ai tifosi per dirgli di preparare uno striscione. Martino, persona che è stata inserita in questa questione, è una persona perbene con il sangue amaranto. Sulla sentenza dico che non è nient’altro che la madre di tutte le faccende è che se paghi 757mila euro, la Covisoc non fa nessuna segnalazione e tutta la storia finisce lì. Sia la Giustizia ordinaria che quella sportiva non hanno certificato un percorso legale. La Reggina fallirà“.

Reggina, fallimento nel calcio italiano – Stopandgoal (La Presse)

Reggina in Serie D o in Eccellenza? Le ipotesi

Il campionato che potrebbe ammettere la Reggina è quello della Serie D, ma non è da escludere la possibile ripartenza da categorie inferiori, come quella del campionato dell’Eccellenza. La sensazione, al momento, è che non si andrà oltre questa categoria, ma la Reggina dovrà risalire comunque dal fondo.

Fallimento Reggina, parla l’ex presidente – Stopandgoal (La Presse)
Impostazioni privacy