Serie A, Di Bello sospeso dopo Juventus-Bologna: l’annuncio di Rocchi

Torna a far discutere la prestazione dell’arbitro Di Bello in Juventus Bologna: ecco l’intervento del designatore Rocchi, c’è l’annuncio.

In questi giorni non si sono placate le polemiche sulla prestazione dell’arbitro Di Bello, che ha negato un evidente calcio di rigore al Bologna nel corso della partita contro la Juventus. Anche i bianconeri, dal canto loro, hanno avuto da ridire sul fischietto a causa di due episodi controversi. Ecco la decisione ufficiale del designatore arbitrale Rocchi in merito alla sospensione di Di Bello

Arbitro Di Bello sospeso dopo Juventus-Bologna, l’annuncio (La Presse foto) – stopandgoal.net

Negli ultimi giorni l’arbitro di Juventus Bologna Di Bello è finito al centro dell’attenzione mediatica a causa degli errori commessi nell’ultimo turno di campionato. Quello più evidente è il fallo di Iling Junior, in area di rigore ai danni di Ndoye, non fischiato dall’arbitro che ha negato il rigore al Bologna. Un chiaro ed evidente errore avallato anche dal Var che non è intervenuto. Dall’altro lato, i bianconeri contestano un tocco di mano di Lucumi che non ha portato al penality per i bianconeri. Una prestazione da dimenticare, dunque, per il fischietto che è finito sotto accusa. C’è chi addirittura aveva ipotizzato uno stop di due mesi a causa di questi errori: ecco la posizione ufficiale dell’Aia su Di Bello.

Audio Var Juventus Bologna: ecco cosa è successo sul fallo di Iling con Ndoye

L’arbitro Di Bello è finito nella bufera a causa del mancato calcio di rigore al Bologna durante la partita contro la Juventus. A Coverciano, a distanza di qualche giorno, a margine di un evento dell’Aia, è stato diffuso l’audio della sala Var con il direttore di gara Di Bello.

Ecco perché non c’è stato l’intervento del Var durante Juventus Bologna. C’è l’audio che svela tutti i dettagli. “Buono, un attimo. Voglio vedere da un’altra prospettiva. Per me no, puoi riprendere gioco. Check completato”, così Fourneau-Nasca a Di Bello in Juventus-Bologna.

“Sono stati superficiali ed il check è stato troppo breve. E’ un errore”, così Rocchi che poi s’è soffermato sulla sospensione di Di Bello dopo i fatti di Juve Bologna.

Altro duro attacco per il caso Ndoye di Juve-Bologna
Di Bello sospeso, annuncio del designatore Rocchi (ANSA) – Stopandgoal.net

Di Bello sospeso dopo Juve Bologna: l’intervento dell’Aia

Il designatore degli arbitri Rocchi ha espresso la sua opinione a margine di un evento Aia, in cui è stato diffuso l’audio var di Juve Bologna fra Di Bello Fourneau Nasca. Ecco la decisione in merito alla sospensione.

“Non sospendo Di Bello perché gli arbitri li sospendo per motivi disciplinari. Farà uno o due turni fuori e poi il percorso che deve fare. Non è vero che penalizziamo l’arbitro quando va al Var. È il contrario. Lo penalizziamo se commette un errore, ma se va al Var e sistema una cosa che non si poteva vedere noi lo premiamo, non lo penalizziamo”.

Impostazioni privacy