Serie A, sosta fatale: altro esonero, scelto il nuovo allenatore

Importanti novità arrivano in merito al futuro dell’allenatore, che dopo l’ennesimo risultato negativo della stagione rischia davvero l’esonero. 

C’è dunque bisogno di dare una scossa importante a tutto l’ambiente, anche perché c’è serio il rischio di sprofondare in classifica, quando invece una squadra come questa dovrebbe navigare in tutt’altre posizioni in Serie A. La sosta servirà dunque alla dirigenza per valutare l’operato dell’allenatore, anche se l’impressione è che presto si possa giungere ad una clamorosa, ma a dire la verità quasi inevitabile, separazione fra le parti.

Esonero Serie A
Sosta fatale, altro esonero in Serie A (LaPresse) – stopandgoal.net

Ovviamente, in caso di esonero il club sarebbe immediatamente pronto a coprirsi, visto e considerato che la dirigenza avrebbe anche già individuato l’eventuale nuovo allenatore della squadra.

Serie A, sosta fatale: salta la panchina bianconera

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in Serie A, visto che dopo il cambio dell’Empoli presto potrebbe saltare un’altra panchina, e più nello specifico quella dei bianconeri.

La squadra non ha infatti iniziato la stagione come ci si aspettava, e questo non è assolutamente piaciuto alla dirigenza che, dopo l’ennesimo risultati negativo di questo campionato, starebbe seriamente iniziando a valutare l’operato dell’allenatore, che ieri sera ha difatti terminato tutti i bonus a disposizione venendo messo una volta e per tutte in discussione.

C’è dunque ora da capire cosa deciderà di fare la società, ma l’impressione è che la sosta potrebbe risultare essere fatale per il tecnico. In ordine ai risultati ed all’attuale posizione in classifica della squadra, durante queste due settimane di pausa per le Nazionali, l’Udinese potrebbe decidere di procedere con l’esonero di Andrea Sottil. L’impressione è che la pazienza nei suoi confronti sia terminata, e l’espressioni facciali di Balzaretti ieri sera in tribuna ne sono la dimostrazione.

Udinese, Sottil e la fiducia della società: l’annuncio

Dopo l’ennesimo scivolone stagionale dell’Udinese l’operato di Andrea Sottil è stato messo inevitabilmente in discussione, in primis dai tifosi bianconeri. Bisogna capire se anche la società friulana è dello stesso avviso, anche se l’allenatore è parso essere particolarmente tranquillo nel post partita di ieri del Castellani.

Intervenuto ai microfoni di DAZN, Sottil ha così parlato del suo futuro e dei rapporti con la società: “Fiducia del club? Non ci penso. Questa squadra ha cambiato ben 17 giocatori, c’è bisogno di lavorare per migliorare ed iniziare ad ingranare. Si parla di disfatta, ma abbiamo perso con Napoli, Fiorentina e Juve, con le dirette concorrenti mai. Sono fiducioso che la vittoria arriverà“. Nel frattempo l’Udinese valuta delle soluzioni in caso di esonero di Sottil.

Sottil Udinese
Udinese, Sottil parla del suo futuro (LaPresse) – stopandgoal.net

Udinese, esonero Sottil: due alternative pronte

Qualora si dovesse procedere con l’esonero di Andrea Sottil due sarebbero gli allenatori sui quali l’Udinese potrebbe puntare: Luca Gotti o Davide Nicola. Il primo sarebbe una sicurezza, considerato il fatto che conosce già molto bene l’ambiente, il secondo invece una sorta di scommessa, considerato il fatto che arriva da un’esperienza tutt’atro che tranquilla a Salerno.

Udinese Gotti Nicola
Udinese, Gotti e Nicola ipotesi per il post Sottil (LaPresse) – stopandgoal.net
Impostazioni privacy