Infortunio e tegola, c’è lesione: lunghi tempi di recupero

Novità tutt’altro che piacevoli arrivano in merito alle condizioni del giocatore dopo il grave infortunio subito negli scorsi giorni. Sin da subito le sensazioni non erano delle migliori, ed i risultati degli esami strumentali ai quali si è sottoposto in giornata il ragazzo le hanno difatti confermate.

Come notificato anche dallo stesso club tramite un comunicato ufficiale sui propri siti, per il giocatore non si tratta di un semplice infortunio, bensì di un qualcosa di pochino più complicato, visto che alla fine peggio non poteva andare: c’è lesione.

Infortunio
Infortunio e tegola, c’è lesione (Instagram) – stopandgoal.net

A fronte di questo è stato già idealizzato un iter riabilitativo ad hoc per il giocatore, che a questo punto potremmo tornare direttamente anche nel 2024.

Infortunio e tegola: l’attaccante va ko

Brutte notizie arrivano dall’infermeria in vista  del proseguo della stagione, visto che l’attaccante è stato costretto a fermarsi a causa di un infortunio che, come da pronostico, è risultato essere più grave del previsto.

Gli esami ai quali si è sottoposto hanno infatti evidenziato una lesione che costringerà l’allenatore a fare a meno del giocatore per diverso tempo, forse anche per troppo. A fronte di questo la speranza non può altro che essere riversata in un recupero lampo da parte dell’attaccante, ma considerata la gravità e la delicatezza dell’infortunio, meglio non rischiare e lasciare che il tempo faccia il suo corso.

Stando dunque a quanto riportato e confermato dallo stesso Tottenham sui propri profili social, durante l’allenamento di questa settimana l’esterno israeliano Manor Solomon ha subito una lesione al menisco del ginocchio destro. 

Tottenham, Solomon operato: le ultime

A seguito della lesione del menisco del ginocchio destro, Manor Solomon si è sottoposto oggi ad un’operazione chirurgica per far rientrare il problema. Andata a buon fine, con un comunicato sulle proprie pagine ufficiali il Tottenham ha confermato che oltre ad andare a buon fine, a seguito di questa lo staff medico degli Spurs ha anche sviluppato un iter riabilitativo al quale l’esterno israeliano dovrà sottoporsi da qui alle prossime settimane.

Al momento non sono stati ancora definitivi dei precisi tempi di recupero per Solomon, ma l’impressione è che prima di un mese sarà complicato tornare a vedere l’esterno ex Shakhtar in campo con la maglia del Tottenham.

Un inizio di stagione, dunque, non particolarmente fortunato per Solomon, che sotto la guida di Postecoglu ha collezionato solo 200′ fino ad adesso. La speranza è che, ovviamente, di rientro da questo infortunio, possa iniziare ad incidere come fatto con la maglia del Fulham.

Tottenham infortunio Solomon
Tottenham, tempi di recupero per Solomon stimati ad un mese (LaPresse) – stopandgoal.net

Tottenham: ecco quante partite salta Solomon

Nonostante non sia uno dei prediletti di Postecoglu, Manor Solomon rappresentava essere un’alternativa più che valida lì davanti per il Tottenham. L’israeliano sarà invece ora costretto a rimanere fermo ai box per almeno un mese, periodo nel quale gli Spurs affronteranno in ordine, Luton, Fulham, Crystal Palace e Chelsea.

Tottenham Solomon
Tottenham, ecco quante partite salta Solomon (LaPresse) – stopandgoal.net

 

 

Impostazioni privacy