Ancelotti, svolta inattesa per il suo futuro: salta tutto

Il futuro di Carlo Ancelotti, che fino a poco fa sembrava pressappoco scritto, subisce una svolta del tutto inattesa. Ora può cambiare davvero tanto dal momento che questa novità può spalancare le porte a qualunque scenario. E chiaramente sono tanti gli spettatori interessati agli sviluppi di questa situazione.

La sua stagione al Real Madrid è iniziata con il botto dal momento che ha portato a casa risultati a dir poco importanti. Trascinato soprattutto da un Bellingham decisivo sin dalle prime battute e che sta trovando la via della rete con una continuità impressionante. Soprattutto tenendo conto che si tratta di un centrocampista. Il futuro dell’ex tecnico, tra le altre, di Milan e Paris Saint Germain, a quanto pare non è scritto come sembrava essere fino a qualche giorno. Arriva, in tal senso, una svolta che nessuno più si aspettava. Andiamo a vedere di che cosa si tratta e cosa è cambiato nel frattempo.

Svolta nel futuro di Ancelotti
Per il futuro di Carlo Ancelotti arriva un punto di svolta molto importante: ora cambia davvero tutto

Cambia tutto per l’ex tecnico del Milan

Il suo futuro, infatti, sembrava praticamente scritto, come detto in precedenza. L’ex Milan e Napoli, infatti, ha già un pre accordo con il Brasile e tutto lasciava presagire che il suo destino fosse quello di guidare la Nazionale brasiliana al termine di questa stagione. Che doveva essere, dunque, la sua ultima sulla panchina del Real Madrid. In tal senso, però, qualcosa sotto si stava muovendo ed ora arriva la svolta.

Stando a quanto raccontato da “TodoFichajes.com“, infatti, la sua volontà, nonostante l’accordo con la selezione verdeoro, sarebbe quella di proseguire alla guida del Real Madrid. Nonostante ciò, però, la casa blanca ha deciso di interrompere questo rapporto al termine di questa annata. Si è, infatti, abituata all’idea di salutare l’italiano e di conseguenza si sta già guardando attorno. E difficilmente i galacticos cambiano i loro piani.

Ancelotti, no del Real
Nonostante la volontà di Carlo Ancelotti di proseguire con il Real Madrid, il club dice di no al rinnovo

Ancelotti-Real Madrid, no al rinnovo

Il Real Madrid, infatti, ha deciso che, a prescindere da quella che sarà la volontà di Carlo Ancelotti, cambierà guida tecnica e si sta guardando attorno in maniera importante. I due principali indiziati per raccoglierne l’eredità sono da una parte Xabi Alonso, che conosce alla perfezione la piazza, e dall’altra Nagelsmann. Insomma, arriverà un profilo giovane che però ha già dimostrato tutta la propria qualità.

Impostazioni privacy