Roma, Lukaku non basta: l’addio alla Champions League è già scritto

L’arrivo di Lukaku ha infiammato la piazza di Roma ma per la corsa Champions anche quest’anno rischia di essere off-limits

Mourinho è stato accontentato per quanto riguarda il centravanti, grazie all’arrivo di Lukaku, e vorrebbe anche un altro difensore. Eppure a livello generale non c’è tutta questa fiducia nella sua squadra, forse anche per l’avvio davvero deficitario in campionato.

Roma in difficoltà nella corsa Champions
Tutti i pronostici della Serie A sono contro la Roma (StopandGoal – Ansa)

L’ultima settimana di calciomercato è tutta ruotata attorno al colpo della Roma: Romelu Lukaku. L’attaccante belga era la ciliegina sulla torta alla squadra di Mourinho, che aveva bisogno di un bomber dal 4 giugno, da quando il ginocchio di Abraham ha fatto crack.

In realtà, nonostante l’arrivo di Azmoun, Paredes, Renato Sanches, Kristensen, Llorente, Aouar e N’Dicka, il tecnico portoghese non pensa di avere ancora una rosa completa. Per la lotta alla Champions League del prossimo anno la lotta è serratissima, così come per la corsa scudetto. Il Napoli, il Milan e l’Inter sono partiti alla grande con due vittorie e hanno mostrato oltre ad un gioco oleato anche un ottimo inserimento dei nuovi.

Serie A, la favorita per lo scudetto secondo i bookmakers è l’Inter: la Roma è fuori dalle prime 4

Scalare le posizioni in classifica non sarà facile, considerando anche la Lazio, la Juventus e l’Atalanta in piena corsa per il piazzamento nell’Europa che conta. Secondo lo “Special One” c’è bisogno di allungare il roster a sua disposizione con almeno un altro difensore o si rischia di essere davvero troppo corti (N’Dicka andrà in Coppa d’Africa a gennaio).

Lukaku è il nuovo attaccante della Roma
Nonostante Lukaku la Roma non è favorita (StopandGoal – Ansa)

Queste valutazioni sembrano essere anche alla base dei ragionamenti dei bookmakers, che hanno condiviso delle quote che non vedono la Roma inserita tra le prime quattro. Se andiamo a vedere la media delle poste offerte da Snai, Bet365 e 888Sport, possiamo notare come in testa alle probabilità di vittoria della Serie A c’è l’Inter (si gioca a 3). A seguire si piazza il Napoli (che si gioca tra 3.50 e 4).

Al terzo posto dei quotisti al momento c’è il Milan (tra 4.25 e 4.75). La quarta forza, almeno per il momento, è la Juventus (stessi numeri dei rossoneri). La Roma si piazza solo quinta, con quote che variano tra 15 e 21, ampiamente più alte delle strette concorrenti. Dietro ai giallorossi ci sono Atalanta e Lazio (massimo a 26), mentre a chiudere il gruppo delle prime c’è la Fiorentina (quote superiori a 50).

Vedremo se alla fine anche la classifica del campo rispecchierà quella dei quotisti.

Impostazioni privacy