Serie A: nuovo esonero, decisione ufficiale della società

In Serie A la stagione sta gradualmente entrando nel vivo ed in diverse piazze, come è noto, tira una brutta aria. Come si suol dire. A proposito della possibilità di assistere ad un nuovo esonero arriva la decisione ufficiale da parte della società che rappresenta una svolta di primo ordine.

In questa annata di Serie A il rendimento di tante squadre si sta rivelando al di sotto delle aspettative. Sono diversi, infatti, gli allenatori che vedono la loro posizione altamente incerta dopo sole poche giornate ed una panchina è anche già saltata. Stiamo parlando, ovviamente, di Zanetti, con l’Empoli che ha migliorato le proprie prestazioni con l’arrivo di Andreazzoli. Un altro allenatore è fortemente a rischio ed in tal senso è arrivata la decisione ufficiale da parte del club circa la posizione del proprio tecnico. E, per quella che è la situazione, si tratta di una notizia che spiazza in maniera importante tutti.

Serie A, nuovo esonero
In Serie A arriva la decisione ufficiale da parte della società circa il nuovo esonero: la decisione ufficiale del club in questione

Serie A, altro esonero per il club

Quella dell’esonero, storicamente, in Italia è una pista sempre molto battuta, a livello internazionale ma soprattutto in Italia. Sono spesso, infatti, i tecnici gli unici a pagare quando le cose non vanno per il verso giusto ed in questo avvio di stagione non sembra che sia cambiata questa tendenza.

La posizione di Andrea Sottil resta in bilico. Stando a quanto raccontato da “TuttoUdinese“, però, il club, anche dopo il deludente 0-0 della gara del Castellani di ieri sera, è quella di proseguire ancora con lui. L’idea è quella di sfruttare questa sosta per dare una scossa alla rosa per tirare fuori una reazione. A quel punto, però, in caso di risultati negativi, diventerebbe praticamente inevitabile l’addio.

Udinese, decisione su Sottil
In casa Udinese arriva la decisione ufficiale circa la posizione del tecnico Sottil, che viene ancora una volta confermato

Udinese, Sottile resta: decisione ufficiale

L’inizio di stagione per la squadra di Sottil è stato ben al di sotto delle aspettative, con la squadra che è in piena lotta per evitare la retrocessione. Ovviamente siamo ad inizio anno, ma la squadra ha messo in mostra una incredibile difficoltà a trovare la via della rete. Troppo esiguo, infatti, il contributo in fase realizzativa di profili come Lucca e Thauvin. Da cui ci si aspettava chiaramente un apporto differente. Nonostante ciò, però, i friulani hanno deciso di puntare ancora su Sottil, ma dopo la sosta serve una inversione di tendenza.

Impostazioni privacy