Home Serie A Milan Milan, ancora niente caparra: closing a forte rischio

Milan, ancora niente caparra: closing a forte rischio

Caparra closing Milan
(fonte immagine casamilan.acmilan.com)

Caparra closing Milan | SES dovrà versare la caparra da 100 milioni entro la fine della settimana; intanto la Cina impone la stretta sulla fuoriuscita di capitali

L’ormai torrenziale trattativa per la cessione del Milan a Li Yonghong pare avvicinarsi ad una fase cruciale, e forse decisiva.

Secondo quanto riportato dall’Agenzia ANSA, infatti, neanche oggi Fininvest ha incassato la caparra da 100 milioni di euro che avrebbe permesso agli acquirenti cinesi di prorogare al 7 aprile la data del closing della trattativa; difficilmente la transazione verrà completata entro domani. Nessun ultimatum ufficiale è stato ancora fissato ma se la caparra non dovesse arrivare entro la fine della settimana, la trattativa verrebbe interrotta.

Sino Europe Sport, intanto, deve fronteggiare la ferrea politica del Governo Cinese contro la fuoriuscita di capitali all’estero; il capo dell’agenzia statale cinese per il commercio estero, Pan Gongsheng, ha spiegato che per fusioni ed acquisizioni all’estero  “bisogna stare attenti e fare i controlli necessari”; inoltre, ha aggiunto che “sarebbe bene che queste fusioni dessero impulso al calcio cinese”.

CONDIVIDI