Home Fantacalcio Fantadritte, 12^ giornata

Fantadritte, 12^ giornata

Consigli fantacalcio 38 giornata Serie A
Consigli Fantacalcio (fonte foto: Stopandgoal.net)

Consigli Fantacalcio – Torna ‘Fantadritte’, lo spazio dedicato ai nostri Fantallenatori. E’ la dodicesima giornata di Serie A e tutte vanno a caccia della Juventus

Signori, Presidenti, Amici…benvenuti a Fantadritte, la rubrica di Stop&Goal dedicata al Fantacalcio. La Serie A ha come al solito un solo padrone, la Juventus. Dopo aver vinto con il Napoli, la squadra di Allegri ha allungato sulla Roma, fermata sullo 0-0 ad Empoli. Nel dodicesimo turno di campionato, i bianconeri saranno impegnati nella trasferta di Chievo Verona domenica alle 15, ma prima ci sono gli anticipi del sabato, che vedranno in campo TorinoCagliari e NapoliLazio, il match clou del week-end. Il pranzo di domenica sarà accompagnato da PescaraEmpoli, mentre insieme alla Vecchia Signora giocheranno SassuoloAtalanta, PalermoMilan e GenoaUdinese. Due partite alle ore 18, vale a dire FiorentinaSampdoria e InterCrotone. Il posticipo della sera vedrà sfidarsi all’Olimpico Roma e Bologna.

TORINO – CAGLIARI | Sab h 18:00
E’ la sfida tra il terzo miglior attacco e la peggior difesa della Serie A. Quando giocano i granata, i gol sono assicurati. Ljajic è in uno stato di forma straordinario e in più Mihajlovic può tornare a schierare Iago Falque. Belotti a Udine ha lavorato tanto per la squadra, senza però trovare la porta. Il Gallo vuole tornare ad alzare la cresta. Benassi ha già realizzato tre gol ed è un jolly per molti fantallenatori. Rastelli è in emergenza: dovrà fare affidamento su Borriello e Sau, che però faticano a trovare la via del gol. Sarà una bella sfida tra i terminali offensivi rossoblù e Hart.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-CAGLIARI

NAPOLI – LAZIO | Sab h 20:45
Entrambi gli allenatori hanno problemi con le linee difensive, dovrebbe essere una partita in cui si apriranno molti spazi, quindi c’è da sbizzarrirsi con gli attaccanti. Callejon e Mertens da una parte, Felipe Anderson e Immobile dall’altra. Diawara, dopo aver fatto molto bene allo Stadium dovrebbe essere confermato. Hamsik è il trascinatore dei partenopei, Parolo al San Paolo ha sempre fatto bene, ma quest’anno la sua luce ancora è spenta. Gabbiadini e Keita sono i due terminali offensivi a cui si potrebbe rinunciare, ma la scelta è tosta, così come lo sarà l’intera partita.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-LAZIO

PESCARA – EMPOLI | Dom h 12:30
Difficile fare pronostici. I Delfini devono vincere per raccimolare punti salvezza e i toscani devono tornare sulla via del gol, ormai smarrita da oltre sei partite. Skorupski è in stato di grazia e rischiarlo potrebbe portare a buoni frutti. Saponara si è rivelato un bluff fino a questo momento, dovrà illuminare l’offensiva di Martusciello. Caprari sembra l’unico capace di andare a segno per gli abruzzesi, ma magari sarà un calcio piazzato di Memushaj a cambiare le sorti dell’incontro.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI PESCARA-EMPOLI

CHIEVO – JUVENTUS | Dom h 15:00
Allegri deve pagare dazio e oltre a Chiellini si ferma anche Bonucci. Dentro Benatia e Barzagli per una probabile difesa a quattro, con Dani Alves e Alex Sandro ai lati. Marchisio dirà la sua, anche se entrerà dalla panchina. L’esperienza del Principino potrebbe essere fondamentale per sbloccare una partita tosta come quella del Bentegodi, così come quella di Khedira. Cuadrado dietro alle due punte Higuain e Mandzukic è pronto a bucare la difesa clivense. Contro i bianconeri segnano spesso gli outsider, uno tra Hetemaj e Radovanovic potrebbe essere il jolly della settimana. Oltre ai sempre pericolosi Castro e Birsa.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI CHIEVO-JUVENTUS

SASSUOLO – ATALANTA | Dom h 15:00
Di Francesco è costantemente alle prese con gli infortuni. Berardi è scomparso dal radar, la Serie A lo cerca dal 28 agosto. Cannavaro e Magnanelli ai box, così come MissiroliDuncan ancora non potrà essere a disposizione. Defrel è sempre pericoloso, così come Politano si sta rivelando la sorpresa dell’anno per i neroverdi. Gasperini gongola e cerca la quarta vittoria consecutiva insieme al settimo risultato utile in sette partite. Come al solito, El Papu Gomez è un must del fantacalcio. Kurtic è reduce dalla doppietta contro il Genoa, ma se non siete sicuri di schierarlo c’è l’altro ‘fattore K’ per la Dea: Franck Kessiè.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-ATALANTA

PALERMO – MILAN | Dom h 15:00
Tra le fila dei rosanero segna solo Nestorosky, ma domenica dovrà vedersela con il portiere più decisivo dei cinque maggiori campionati europei: Gianluigi Donnarumma. L’altro ‘schierabile’ della squadra di De Zerbi sarebbe Rispoli, ma l’ex allenatore del Foggia non l’ha convocato per problemi fisici. Bacca potrà divertirsi e tornare al gol, Suso avrà molto spazio di manovra se il tecnico del Palermo si ostina a giocare così offensivo, con Aalesami che va a continua trazione anteriore.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-MILAN

GENOA – UDINESE | Dom h 15:00
Dopo la brutta sconfitta di Bergamo, Juric vuole riprendere le redini del suo Grifone. Contro la timida difesa dei friulani Pavoletti vuole tornare ad esultare. Non bisogna disdegnare Laxalt, che lo scorso anno andò a segno contro i bianconeri proprio a Marassi. Delneri sembra aver rigenerato Thereau, ma il francese ha fatto gol nelle ultime tre partite. Sarebbe azzardato rischiarlo per la quarta consecutiva, meglio Zapata, che contro il Torino sembrava volesse spaccare tutto. Se si sono spesi crediti per Fofana è giusto farli fruttare, rispetto all’inizio della stagione è completamente un altro giocatore.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-UDINESE

FIORENTINA – SAMPDORIA | Dom h 18:00
Ilicic quando vede i blucerchiati centra spesso il bersaglio grosso. Lo sloveno è reduce da un’ottima prestazione con gol in Europa League, così come Kalinic, che sembra aver ritrovato il ritmo giusto. Giampaolo, dopo aver vinto di misura con l’Inter, sconfitta che è costata la panchina a de Boer, schiererà Muriel e Quagliarella, ma segnare al Franchi non è facile per nessuno. In questa stagione un solo gol subito in campionato per i viola, a causa della paperata di Tatarusanu contro il Crotone, ma attenzione alla Samp, che viaggia con la perfetta media di un gol a partita realizzato lontano dalle mura amiche. Viviano ancora fermo per il problema al polso.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-SAMPDORIA

INTER – CROTONE | Dom h 18:00
Non c’è più de Boer e i nerazzurri sono in attesa di un traghettatore. Sarà lo spirito di gruppo a trascinare la squadra: il capitano Icardi sarà in prima linea a combattere, insieme a Perisic e Candreva. Handanovic potrà tornare a regalare bonus per la porta imbattuta, cosa che non succede in campionato dal 21 settembre. Banega potrà giostrare le manovre offensive come non ha mai fatto in questa stagione. L’occasione può essere data anche a Eder.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-CROTONE

ROMA – BOLOGNA | Dom h 20:45
Giallorossi e felsinei alle prese con i numerosi infortunati: Verdi, out per tre mesi, si aggiunge alla lista insieme a Destro, Maietta e Mirante. Lo squalifica di Gastaldello darà spazio a Oikonomou, ma la difesa rossoblù è da evitare in toto. Dzeko segna a raffica e Salah vuole farsi perdonare per gli errori di Empoli. In più torna Perotti. Nainggolan sta riprendendo la sua forma solita e Paredes sta brillando in mezzo al campo. Ma Spalletti ha tanti problemi in difesa: niente Manolas, mentre Fazio è ancora da valutare. Rudiger e Bruno Peres, ancora un po’ acciaccati, funzionerebbero in una difesa a quattro con modificatore.
LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-BOLOGNA

PORTIERI: Handanovic, Szczesny, Donnarumma
DIFENSORI: Miranda, Bruno Peres, Murillo, Rüdiger, Barzagli, G. Rodriguez
CENTROCAMPISTI: Ilicic, Ljajic, Perotti, Candreva, Perisic, Suso
ATTACCANTI: Icardi, Dzeko, Bacca, Belotti

‘L’11 d’Azzardo’ – Skorupski, Paletta, Pasqual, Juan Jesus, Fofana, Saponara, Gomez, Parolo, Sau, Muriel, Keita

LA TABELLA DI INFORTUNATI, SQUALIFICATI E DIFFIDATI DI SERIE A

CONDIVIDI