Home Calciomercato Napoli, l’intesa Pozzo-De Laurentiis avvicina Meret agli azzurri

Napoli, l’intesa Pozzo-De Laurentiis avvicina Meret agli azzurri

Calciomercato SPAL Meret
Alex Meret (fonte foto: twitter/@Spalferrara)

Napoli su Meret | Nelle ultime ore c’è stato un avvicinamento importante tra i due presidenti e l’affare si potrà chiudere in breve tempo

Da tempo i buoni rapporti tra il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ed il patron dell’Udinese Giampaolo Pozzo, hanno consentito la buona riuscita di tante trattative tra i due club. Non ultime le operazioni AllanZielinskiZapata che hanno sempre soddisfatto entrambe le parti. Nelle fila dei friulani c’è un portiere che, in questa finestra di mercato, è seguito con assiduità dal ds azzurro Giuntoli.

Si tratta ovviamente di Alex Meret, classe ’97, vero e proprio talento che è scoppiato in questa stagione tra i pali della Spal con la quale il giovane estremo difensore di Udine ha conquistato la promozione in massima serie con un campionato al di sopra delle righe. Grande fisico con i suoi 190 cm, Meret fa parte dell’ottima scuola italiana di portieri ed ha tutte le qualità per diventare un riferimento nel ruolo per i prossimi anni.

La trattativa nelle ultime ore ha avuto un’impennata dovuta ad una telefonata tra i due presidenti che ha avvicinato molto il giocatore ai partenopei. Si partirebbe da una base di 18 milioni, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, e l’acquisto potrebbe andare a buon fine indipendentemente dalla conclusione della vicenda Reina che tiene banco da settimane in casa Napoli. Il giovane Meret accetterebbe anche un anno da riserva del portiere spagnolo per poi raccoglierne l’eredità dal 2018, anno in cui scadrà il contratto di Reina con gli azzurri.

CONDIVIDI