Home Serie A Palermo Palermo, ufficiale: Paul Baccaglini non è più il presidente dei rosanero

Palermo, ufficiale: Paul Baccaglini non è più il presidente dei rosanero

Palermo comunicato
Zamparini e Baccaglini (fonte immagine: palermocalcio.it)

Palermo comunicato | Comunicato ufficiale del Palermo che annuncia le dimissioni della maggioranza del CDA con Baccaglini che dunque saluta

Dopo il mancato closing per l’acquisto del Palermo, la società rosanero registra nella giornata di oggi le dimissioni della maggioranza del CDA capeggiato da Paul Baccaglini che dunque non sarà più il presidente della squadra siciliana.

Ecco il comunicato apparso sul sito ufficiale della società: “L’U.S. Città di Palermo comunica che ieri, giorno 3/7/17, la maggioranza del CDA ha rassegnato le dimissioni. Pertanto l’intero consiglio ed il presidente sono decaduti dalle loro cariche. Dopo 10 giorni dal 3/7/17 verrà nominato il nuovo consiglio e designate le cariche di presidente e consiglieri delegati. La gestione provvisoria attuale è affidata all’attuale consigliere delegato”.

In seguito alle dimissioni la gestione della società attuale verrà affidata al consigliere delegato che corrisponde al nome di Maurizio Zamparini che dunque, almeno per ora, torna ad essere il numero 1 del Palermo. Proprio l’imprenditore friulano aveva rassicurato i tifosi rosanero sulla bontà del progetto con a capo Baccaglini ma evidentemente la cordata dell’italo americano non ha dato le giuste garanzie e toccherà a Zamparini trovare un nuovo acquirente che sia credibile ed ambizioso. Seguiranno aggiornamenti sulla questione che tiene in ansia i tifosi palermitani.

CONDIVIDI