Home Serie A Napoli Napoli, Insigne: “Io come Totti? Lo spero. Devo tanto a Sarri, mentre...

Napoli, Insigne: “Io come Totti? Lo spero. Devo tanto a Sarri, mentre con Higuian…”

Intervista Insigne al Corriere
Lorenzo Insigne (fonte foto: sscnapoli.it)

Intervista Insigne al Corriere – Lo scugnizzo del Napoli ha dichiarato: “Non manca tanto allo scudetto, voglio rimanere qui il più a lungo possibile”

Io come Totti? Lo spero, perché ho sempre desiderato indossare questa maglia per tutta la vita. Firmato Lorenzo Insigne. A pochi giorni dall’inizio della stagione, l’attaccante del Napoli ha rilasciato un’intervista al ‘Corriere dello Sport’ dove ha innanzitutto esternato tutto il suo amore per la maglia azzurra:

Si sa che non dipende solo dal calciatore, ma dalla società. Io per ora ho rinnovato un contratto di cinque anni con il Napoli, sto bene così. Il mio desiderio è rimanere più a lungo possibile nella squadra dove mi sono formato e per la quale il mio cuore palpita”, ha proseguito il numero 24 dei partenopei.

Successivamente, il talento di Frattamaggiore ha parlato del suo rapporto con Maurizio Sarri: È grazie all’allenatore se oggi sono arrivato a questo punto, sia a livello contrattuale con il Napoli, sia a livello umano, sia in Nazionale. Devo tanto a Sarri, perché mi ha insegnato tanto. E continua a farlo”.

Scudetto? Non penso manchi tanto perché quest’anno siamo andati vicini a fare una grande impresa. Dispiace perché abbiamo fatto un grande campionato, ma non siamo arrivati né secondi né primi. La cosa importante è che finora non è andato via nessuno e spero che rimarremo tutti, ha sottolineato Insigne.

Il 26enne, infine, ha rivelato un retroscena riguardo a Gonzalo Higuain: Non avevamo un grande rapporto. Ma c’è da dire che io, essendo di Napoli e avendo qui anche la famiglia e gli amici, non frequento tanto i miei compagni di squadra.

CONDIVIDI